Cooperativa Sociale Assistenza e Territorio Onlus


Il Progetto Atti-V-Azione realizzato dalla Cooperativa Sociale Assistenza e Territorio Onlus, rientra nel più ampio raggio dei progetti sperimentali indirizzati ad adolescenti e finanziati dal Comune di Napoli, Assessorato alle Politiche Sociali, Servizio Politiche per l’Infanzia e l’Adolescenza.

Nasce ponendosi come obiettivo un’importante sfida; rendere gli adolescenti protagonisti nella scelta e nella programmazione delle attività da realizzare.

Per questo motivo Assistenza e Territorio, ha ideato un progetto di rete che metta a disposizione degli adolescenti coinvolti il know-how di alcuni partner con cui da diversi anni la Cooperativa collabora.

L’idea di fondo è quella di non proporre un programma definito già dall’inizio, ma un menù di possibili traiettorie, un canovaccio, uno scheletro di attività e proposte tra le quali i ragazzi/e possano orientarsi, affiancati da educatori e da operatori e tecnici qualificati, per scegliere e programmare le attività da realizzare. Il progetto si rivolge ad adolescenti nella fascia d’età tra i 15 e i 20 anni e propone loro diverse attività laboratoriali: teatro, mapping urbano, uscite culturali, web series, break dance, web design, arte, salotti del benessere, attività informali e autogestite.

Il progetto si svolge in Via Parco Margherita, 53, sede dedicata interamente ai ragazzi della 1 Municipalità.

LE MOSCHE il corto realizzato a Napoli è uno dei frutti di un laboratorio di scrittura e regia del progetto Atti_V_Azione finanziato dall’assessorato alle Politiche Sociali per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Napoli è realizzato in ATI dalla Associazione Quartieri Spagnoli ONLUS e dalla Cooperativa Sociale Assistenza e Territorio.

LE MOSCHE è un poetico racconto in bianco e nero che narra in 15 minuti le vicissitudini e le avventure di un gruppo di ragazzi, abbandonati a se stessi mentre la vita, placida e sonnacchiosa (almeno in apparenza) scorre indisturbata.

In balia dei demoni della crescita, della loro fantasia e tracotanza, i ragazzi (così come le mosche, animali fastidiosi che disegnano traiettorie inutili ed eleganti ronzano per “vocazione” dal marciume alla seta) si trascineranno verso un epilogo tragico e irreparabile.

Antonello Di Martino

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *