IL DERBY CAMPANO


LA PARTITA

Salernitana-Napoli, Stadio Arechi per la 11esima giornata di Serie A.

Dirige il match l’arbitro Fabbri di Ravenna.

I convocati azzurri: Meret, Ospina, Marfella, Di Lorenzo, Ghoulam, Juan Jesus, Koulibaly, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Demme, Elmas, Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski, Insigne, Lozano, Mertens, Petagna, Politano.

Salernitana 0 – Napoli 1

…continua l’effetto Spallettone, il Napoli quest’anno ha un un’altra stoffa, anche se l’organico è pressoché quello dello scorso anno, la guida del nuovo tecnico è, fino a questo momento, fondamentale.

La partita con i granata di Salerno, se non si considerano le assenze non è stata spumeggiante, ma chi può essere spumeggiante sempre? Capita la giornata storta, il giorno in cui non ti senti al meglio, ecco questo è l’EFFETTO SPALLETTONE. (cit. José Mourinho).

All’Arechi di Salerno, è andata in scena una squadra non al meglio, nel suo assetto tattico, del resto, l’assenza del dardo Osimhen, che colloca il Napoli nel cuore dell’area avversaria, si è fatta sentire, ciò nonostante, ha combattuto, ha per larga parte dominato, ma cosa più importante HA VINTO.

Onore ai ragazzi scesi in campo che, anche se qualcuno non brilla, sono pronti al sacrificio.

Il derby campano viene deciso da un gol di Zielinski nella ripresa dopo un primo tempo privo di conclusioni nello specchio da parte degli uomini di Spalletti.

Cambi azzeccati quelli di Elmas e Petagna; Insigne è rimasto in panchina. Espulsi prima Kastanos per un brutto intervento su Anguissa e poi Koulibaly per un fallo su Simy.

Napoli 31 punti in classifica

C H E F A T I C A…

SALERNITANA 0 – NAPOLI 1

… un giorno all’improvviso FORZA NAPOLI SEMPRE

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento