A C Q U A R I O D I G E N O V A


A C Q U A R I O D I G E N O V A

L’Acquario di Genova è un acquario situato a Ponte Spinola, nel cinquecentesco porto antico di Genova. Al momento dell’inaugurazione era il più grande d’Europa e il secondo nel mondo.

Di proprietà di Porto Antico di Genova S.p.A. e gestito dalla società Costa Edutainment S.p.A., è stato inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi, ossia della Expo celebrativa del cinquecentesimo anniversario della scoperta europea dell’America.

La progettazione della struttura e dell’area limitrofa è dell’architetto Renzo Piano, l’allestimento degli interni è stato curato dall’architetto Peter Chermayeff. Successivamente è stato a più riprese ampliato.

——————————————————————————————

LA PARTITA

  • CONVOCATI
  • PORTIERI: Meret, Ospina, Marfella. 
  • DIFENSORI: Di Lorenzo, Koulibaly, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Juan Jesus. 
  • CENTROCAMPISTI: Elmas, Gaetano, Lobotka, Ounas, Palmiero. 
  • ATTACCANTI: Politano, Fabian Ruiz, Insigne, Petagna, Lozano.

PRIMO TEMPOGenoa – Napoli 0 0

Comincia il Genoa sotto la direzione dell’arbitro Di Bello di Brindisi, si comincia con tanto studio tra le due formazioni in campo, nei primi minuti, squadre corte con pressing alto. Ma la partita poi si complica ed il Genoa prende il sopravvento ed il campo, ma dopo alcune nette occasioni del Napoli con Lozano di testa ed Insigne che prende un palo, solo al ’39 minuto Fabian su passaggio di Politano, si libera del diretto avversario e fa partire un tiro che finisce in rete. GENOA 0 – NAPOLI 1

Poco o nulla da segnalare fino alla fine del primo tempo che si chiude con il Napoli in vantaggio per una rete a zero sul Genoa… ma quanta fatica!

GENOA 0 – NAPOLI 1

SECONDO TEMPO GENOA 0 – NAPOLI 1

Meret subito protagonista all’inizio del secondo tempo con una parata spettacolare che salva letteralmente la porta del Napoli. Pochi minuti dopo e Pandev che si rende con Meret protagonista di una azione che porta in rete il Genoa ma dopo molti minuti di VAR l’arbitro annulla. Il Genoa dopo la rete annullata cresce fino al pareggio con Cambiasso che al ’69 minuto sfrutta un doppio errore Meret e Di Lorenzo che consentono al Genoano di segnare sul primo palo. GENOA 1 – NAPOLI 1

Al ’70 minuto esce Lozano ed entra Ounas per il Napoli. Intanto il Genoa galvanizzato dalla rete del pareggio comincia un finale molto combattivo. all”80 minuto esce Politano ed entra Petagna per il Napoli. Ultima parte di totale dominio Genoa con un Napoli che arranca, ma proprio quando le speranze sembravano finite un calcio di punizione tirato molto forte da Mario Rui, ha consentito a Petagna all’85 minuto di mettere di testa in rete. GENOA 1 – NAPOLI 2

Il Napoli ha l’occasione di portare a casa i tre punti, intanto siamo arrivati al ’90 minuto ma vengono dati ‘6 minuti di recupero. Escono Elmas e Mario Rui ed entrano Gaetano e Juan Jesus. Finisce tra gli applausi il Napoli che in scioltezza mantiene possesso e gioco. C’è anche il tempo per un ultimo tiro a giro del capitano e parata si Sirigu, quanto l’arbitro decreta la fine delle ostilità. Partita difficile, faticosa, dispendiosa, combattutissima… tre punti d’oro che tengono gli azzurri a punteggio pieno. Credo che sia giusto chiedersi ma davvero… NON ABBIAMO BISOGNO DI NULLA?

… un giorno all’improvviso …ma che fatica!

GENOA 1 – NAPOLI 2

FORZA NAPOLI SEMPRE

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *