Laghi Nabi punta sull’alta cucina e dà vita a Res

A distanza di un mese da Napoli 3-2 Udinese, gli azzurri ritornano in campo al Maradona e lo fanno in un amichevole contro gli spagnoli del Villareal in preparazione del big match del 4 gennaio allo stadio San Siro, tornano da ex nella città partenopea Pepe Reina e Raul Albiol.

Minuto di raccoglimento per il grande Sinisa Mihaijlovic e subito dopo fischio d’inizio per il match assegnato all’arbitro Dionisi.

L’inizio del match è equilibrato e a ritmi bassi, la partita si infiamma al tredicesimo minuto dove dopo un’azione manovrata, gli spagnoli mandano in rete Capoue che batte Meret infilando la sfera nell’angolino… Napoli 0-1 Villareal.

Non passano nemmeno due minuti che il Napoli pareggia i conti, da un errore difensivo da parte del Villareal Victor Osihmen approfitta bucando l’ex portiere azzurro. Napoli 1-1 Villareal.

La partita rimane bloccata con poche azioni sia da una parte sia dall’altra, fino al 43esimo minuto dove la squadra allenata da Setin sfiora il raddoppio ancora con Capoue ma Meret compie un miracolo e manda in calcio d’angolo.

Al 45esimo senza recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi, primo tempo con poche emozioni ma tanta qualità a centrocampo.

Dopo l’intervallo riparte la sfida e mister Spalletti opta per alcuni cambi tra cui l’ingresso di Simeone e Demme, gli azzurri nella ripresa non riescono a impossessarsi del pallino di gioco e in alcune occasioni rischiano di andare in svantaggio.

Al 67esimo minuto Jackson batte Meret e riporta in vantaggio gli spagnoli dopo un assalto che ormai durava da inizio secondo tempo. Napoli 1-2 Villareal.

Dopo soli 3 minuti, errore della difesa partenopea che manda Pinó e Gerard Moreno a tu per tu con il portiere con quest’ultimo che scarica in rete. Napoli 1-3 Villareal.

Il tecnico toscano manda in campo alcuni giovani della primavera e proprio Zerbin si procura al 79esimo minuto un calcio di rigore, Kvaratskhelia va sul dischetto e si dimostra infallibile spiazzando il portiere avversario. Napoli 2-3 Villareal.


Nel finale di partita il Napoli si intravede in alcune occasioni, ma sono i gialloblú proprio negli ultimi minuti ad avere una grande opportunità che si schianta contro il palo.

Dopo 4 minuti di recupero, l’arbitro dichiara la fine del match. Napoli 2-3 Villareal.

Gli spagnoli espugnano il Maradona con una grande prestazione approfittando di un Napoli poco lucido e a tratti distratto.

Mercoledì l’ultimo test, prima della ripresa del Campionato contro i francesi del Lille.
Forza Napoli Sempre.

Clicca qui per le tutte le visite guidate a Napoli e dintorni

Di Francesco Di Martino

Sono Francesco, frequento il Liceo Umberto di Napoli, sono allegro ed a detta di tutti simpatico come il mio papà. Come sport faccio Pallavolo e le materie che preferisco sono quelle letterarie, ma quello che mi fa urlare di gioia è la mia squadra del cuore il NAPOLI. Responsabile delle pagine che si occupano di Sport, sempre sotto la supervisione di papà. Ho anche una pagina instagram @francesco_choose_naples

Lascia un commento