Si è concluso il primo turno di gare alla piscina Scandone di Napoli, un primo turno che ha visto Federica Pellegrini al debutto nell’International Swimming League.

Una super Pellegrini nei 200 stile libero nella Champions del nuoto, la Isl in vasca corta alla Scandone di Napoli: seconda a 33 anni dietro Siobhan Haughey, la ventitreenne di Hong Kong, vicecampionessa olimpica della specialità, terza è l’americana Neale. Federica tornava a nuotare la sua specialità dopo la quinta finale olimpica (prima donna a riuscirci) a Tokyo.

Francesco Di Martino di TODO_CALCIO_NAPOLI con la mitica Federica Pellegrini

Alessandro Miressi con il suo team gli Aqua Centurions ottiene una gran bella vittoria di potenza e di forza per il gigante torinese nell’apertura della seconda sessione della Isl alla Scandone di Napoli. Il pubblico si esalta per il torinese che tocca in 46″30 (il suo record italiano è 45″90), mentre l’altro medagliato olimpico azzurro Thomas Ceccon migliora il personale di 10 centesimi che arriva secondo battendo il campione europeo di vasca lunga Kliment Kolesnikov.

Francesco Di Martino di TODO_CALCIO_NAPOLI con il gigante di Torino Alessandro Miressi

Thomas Ceccon attacca il record italiano di Marco Orsi, che si salva di poco: il vicentino del 2001 infatti consolida il secondo posto nel ranking italiano scendendo per la prima volta sotto i 52 secondi.

Francesco Di Martino di TODO_CALCIO_NAPOLI con Thomas Ceccon

Martina Carraro si prende i 100 rana di cui è medagliata mondiale e batte la russa Chikunova e Arianna Castiglioni.

Splendida prova di Nicolò Martinenghi che pur toccando a mezzo secondo esatto dal suo personale tocca primo dopo una gara arrembante che ha visto l’olandese Kamminga, compagno-rivale, terzo.

Riguardo la staffetta Fede difende il secondo posto della staffetta mista uomini-donne prendendo il testimone da Thomas Ceccon, Tete Martinenghi ed Elena Di Liddo. Stefano Ballo e Alberto Razzetti sono secondi rispettivamente nei 200 sl e 400 misti.

Francesco Di Martino di TODO_CALCIO_NAPOLI con la simpaticissima Elena Di Liddo

Energy chiude al comando il primo turno su Toronto Titans e Centurions: la via delle semifinali per il team Fede dipenderà dal confronto indiretto con i canadesi.

.

Classifica finale primo turno: 

  1. Energy Standard 511.5, 2.
  2. Toronto Titans 496.5,
  3. 3. Aqua Centurions 442.5,
  4. 4. Dc Trident 311.5.

I NUMERI DI ISL NAPOLI 2021:

– 320 nuotatori provenienti da oltre 50 paesi
– 100 tra allenatori e staff
– 150 personale di produzione
– 100 volontari
– 550 ore di diretta televisiva
– 135 paesi coperti da accordi televisivi
– 20 Milioni di followers social
– Circa 20.000 notti di ospitalità full board
– 10 strutture alberghiere 4* coinvolte
– Circa 3.000.000 di euro di fatturato solo con gli alberghi
– Circa 1.000.000 di euro tra trasporti locali e necessità organizzative (marketing, comunicazione, etc)
– Oltre 300.000 euro di costi vivi per affitto strutture ed allestimenti palestre con importante donazione di molte di queste attrezzature al territorio
– Produzione televisiva di altissimo standard del valore di circa 5.000.000 di euro
– Allestimenti innovativi per oltre 2.000.000 di euro
– Costi di voli per atleti e staff valorizzati in circa 1.000.000 di euro

#FORZANAPOLISEMPRE

Clicca qui per le tue visite guidate a Napoli e dintorni

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *