reddito di cittadinanza e defiscalizzazione


Pubblico e mi associo a Valentina Grandi, guida turistica di Firenze che chiaramente chiede al governo dei provvedimenti urgenti per resistere alla crisi che sta attanagliando un paese a vocazione turistica.

Sono Valentina Grandi, guida turistica di Firenze e presidente nazionale di Federagit Confesercenti, associazione che comprende sia guide turistiche e sia accompagnatori turistici, due profili professionali complementari, entrambi essenziali nell’offerta turistica italiana.

Desidero portare alla Sua attenzione la grave situazione in cui si trovano guide e accompagnatori turistici in questo momento difficile per il nostro Paese.

Si tratta di una crisi acuta, in cui è a rischio la tenuta di tutto il sistema turistico italiano, in cui le guide turistiche e gli accompagnatori sono in una situazione particolarmente drammatica in quanto lavoratrici e lavoratori autonomi senza nessun ammortizzatore sociale. 

Parliamo di professioni in prevalenza stagionali che risentono pertanto di una dimensione di precarietà intrinseca, ulteriormente amplificata in questi ultimi anni da elementi esogeni, quali l’inadempienza dei vari governi che si sono succeduti dal 2013 ad oggi e che hanno privato le professioni turistiche di una legge quadro che tuteli i professionisti stessi, le loro competenze e i visitatori che richiedono e pagano visite guidate e accompagnamenti sul territorio nazionale. In particolare tale inadempienza ha di fatto permesso in questi anni l’esercizio di guida turistica in Italia a soggetti senza competenze sul nostro patrimonio culturale, soggetti provenienti da Paesi europei ed extraeuropei in cui la professione peraltro non è regolamentata. 

Profitti e tasse su servizi erogati in Italia finiscono da anni in tal modo all’estero, impoverendo ulteriormente il nostro sistema Paese e producendo solo precarietà e  disoccupazione. Tutto questo ci pare assurdo e miope se consideriamo le potenzialità dell’Italia in ambito turistico e culturale, impareggiabile rispetto agli altri Paesi, in particolare dell’UE.

In questo momento particolarmente drammatico, le guide turistiche e gli accompagnatori hanno subito la cancellazione di tutte le prenotazioni fino alla fina di giugno e ancor peggio non arrivano nuove prenotazioni.

Contemporaneamente assistiamo allo sconcertante fenomeno di gruppi esteri con guide di dubbia provenienza circolare liberamente a branco nelle piazze delle nostre città d’arte, mentre le attività promosse dalle guide locali sono state in gran parte sospese volontariamente.

Dopo mesi di pausa invernale si prospettava una stagione che avrebbe permesso alle famiglie delle guide turistiche e accompagnatori di rimettere almeno in pari i bilanci familiari riacquistando in marzo un minimo di liquidità. Questa prospettiva è inevitabilmente sfumata e le famiglie delle guide turistiche e accompagnatori si trovano completamente scoperti di fronte a questa situazione d’emergenza.

Chiediamo al Governo un intervento immediato che, a nostro giudizio, come minimo potrebbe coincidere con un sostegno pari al reddito di cittadinanza per almeno tre mesi e la defiscalizzazione completa per l’anno in corso. 

Se la situazione non peggiora ulteriormente, queste misure potrebbero permetterci di resistere e di superare questo momento di crisi grave. 

Chiediamo inoltre che il Governo si attivi, subito dopo l’emergenza, per darci finalmente una legge dello Stato che tuteli le professioni turistiche in Italia e dia serie prospettive di sviluppo in futuro a questo importante segmento dell’offerta turistica e culturale nel nostro Paese. 

La ringrazio infinitamente per l’attenzione e La saluto

cordialmente,

Valentina Grandi

Mi auguro che, al più presto in questo clima di emergenza, il grido di chi ha scelto come professione il “raccontare il bello del nostro paese” possa arrivare alle orecchie giuste

Antonello Di Martino

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *