COPPA ITALIA – SEMI FINALE 1


NAPOLI – ATALANTA

PRIMO TEMPO … Il Napoli scende in campo con un fardello di polemiche abbastanza pesanti da smaltire. Ci auguriamo tutti che una volta ascoltato il fischio d’inizio, i calciatori del Napoli, lascino sul campo la zavorra emotiva e volino verso la finale di Coppa. Ricordando che quella di stasera è solo il primo tempo, mentre il secondo tempo si giocherà a Bergamo. Arbitra il signor Fabbri di Ravenna, calcio d’inizio per il Napoli che parte contratto ma il 3-4-3 messo in campo da mister Gattuso pare molto equilibrato, intanto sono passati i primi 8 minuti. Passati i primi ’20 minuti con un Napoli che gioca bene ed è ben messo in campo. Partita fino a questo momento molto equilibrata. Occasionissima per l’Atalanta al ’22 minuto con un batti e ribatti. Al ’29 minuto svarione difensivo del Napoli con l’Atalanta che non sfrutta l’occasione. Cresce l’Atalanta dalla mezz’ora, costringendo il Napoli a fare molti errori in fase difensiva. Ultimo quarto d’ora e solo Atalanta, che ha preso il campo. Solo al ’43 minuto si vede il Napoli con Demme che prova a mettere in rete. Senza recupero il sigor Fabbri manda tutti negli spogliatoi. Napoli 0 – Atalanta 0

SECONDO TEMPO … Il secondo tempo parte come è finito il primo con un’Atalanta all’attacco che subito impegna Ospina, migliore in campo fino a questo momento. Quanta fatica fa il Napoli per guadagnare campo. Lo stadio sembra in salita, dopo i primi ’20 minuti il Napoli si è affievolito e sta subendo pesantemente l’Atalanta. Unico conforto siamo al ’56 minuto e siamo ancora in pareggio. Ancora azioni gol per l’Atalanta, il Napoli con poche idee ed anche molto confuse. A prescidere da come finirà la partita, Gattuso credo sia chiamato a molte riflessioni, soprattutto il modulo, mai lo stesso con una squadra che sembra non trovare la quadra e con giocatori spaesati in campo. Al ’65 minuto infortunio per Demme che esce in barella al suo posto Elmas ed esce Politano per Petagna. Al ’69 minuto esce un opaco Insigne ed entra Zielinski. Napoli regge ma è in balia dell’Atalanta che più o meno quello che vuole. Arrivati ’80 minuto il Napoli barricato in difesa, mentre l’Atalanta assedia l’area del Napoli. All’82 minuto esce Lozano ed entra Osihmen. La partita si avvia verso il finale, ed anche l’Atalanta rallenta la propria fase offensiva. Sono ‘6 i minuti di recupero, con un’Atalanta che tenta ancora di passare in vantaggio.

Napoli 0 – Atalanta 0

La partita di questa sera si potrebbe definire, parafrasando la nota trasmissione di RAI2 “STASERA TUTTO E’ POSSIBILE“, il CAMPO INCLINATO, tanta era la fatica che ha fatto il Napoli per arrivare per una sola volta a vedere l’area di rigore dell’Atalanta.

…dallo Stadio Diego Armando Maradona è tutto! arrivederci tra 7 giorni allo Gewiss Stadium di Bergamo.

NAPOLI 0 – ATALANTA 0

FORZA NAPOLI SEMPRE

GBLOT

Antonello Di Martino

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *