La prima serata di Sanremo, si conclude con la vittoria di Annalisa. Grandi artisti sono saliti sul palco dell’Ariston, come la grandissima Loredana Bertè, che presenta il suo nuovo inedito “figlia di“, poi la stessa Loredana, ha eseguito un middley, di alcuni dei suoi successi.

Zlatan Ibrahimovic, prima volta del calciatore a Sanremo, ha giocato con Amadeus, portando sul palco il suo lato più ironico.

La co-conduttrice Matilda De Angelis, attrice italiana, ha presentato, tra l’altro, la sua nuova serie “Leonardo“.

Sul palco dell’Ariston anche Achille Lauro, che come ha riferito Amadeus, in queste sere, regalerà al pubblico, 5 quadri ovvero 5 performance, originalissimo come al solito.

Anche il vincitore 2020 del festival, Diodato si è esibito con “fai rumore“, “fino a farci scomparire” e “che vita meravigliosa“.

Ovviamente, a parte gli ospiti, sul palco dell’Ariston di Sanremo, sono saliti i cantanti. Per la prima serata abbiamo avuto 13 Big e quattro nuove proposte. Tra i migliori c’è Arisa, con la sua canzone “potevi fare di più” scritta da Gigi D’Alessio, Ma anche Annalisa, vincitrice della serata con “dieci, che racconta i suoi 10 anni di carriera e infine, i Maneskin, sono stati molto agguerriti, con il loro animo rock.

Tra le nuove proposte spiccano tre cantanti, Avincola con la sua semplicità, e lo spirito classico, ma anche Folcast, con le sue canzoni poetiche e infine Gaudiano, si è fatto valere con la sua “polvere da sparo“.

A rendere la serata piena di comicità e simpatia, ci sono loro, “la coppia che scoppia” Amadeus e Rosario Fiorello.

…e stasera si replica!

Francesco Di Martino

Di Francesco Di Martino

Francesco 13 anni e frequento la terza media, Sono allegro ed a detta di tutti simpatico come il mio papà. Come sport faccio Pallavolo presso il CUS Napoli. e le materie che preferisco sono la Storia e la Matematica. Ma quello che mi fa urlare di gioia è la mia squadra del cuore il NAPOLI calcio. Responsabile delle pagine Calcio Kids, sotto la supervisione di papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *