NAPOLI vs BENEVENTO


“FRATELLO vs FRATELLO”

I convocati & formazione: Portieri: Meret, Ospina, Contini; Difensori: Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui; Centrocampisti: Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko; Attaccanti: Politano, Insigne, Mertens, Cioffi (maglia 58), Zedadka (maglia 3), D’Agostino (maglia 56), Labriola (maglia 61).

PRIMO TEMPO … Il Napoli parte subito all’attacco, come a dire: stasera bisogna vincere a tutti i costi. Già dai primi minuti si vede la pressione del Napoli su di un ordinato Benevento che fa il suo dovere senza strafare. Il Napoli attacca ma, come spesso accade ultimamente, le su conclusioni sono sterili. Ma qualcosa di diverso, comincia a delinearsi, proprio nell’impostazione della squadra e dei suoi uomini. A parte un Mertens che riesce a fare la differenza ed un Zielinski dietro di lui e davanti al centrocampo che sembra aver trovato la sua posizione, la sorpresa di questa sera è stato il ritorno di Ghoulam. Al ’34 minuto il Napoli passa in vantaggio proprio con Mertens che sfruttando un carambola in area, mette nell’angolo una palla imprendibile per il portiere. Napoli 1 – Benevento 0

Dopo la rete del Napoli, poco da segnalare se non al ’38 minuto un bellissimo tiro di Zielinski che finisce in rete, ma l’arbitro Abisso di Palermo annulla in quanto sulla traiettoria del tiro si è trovato Insigne. Con questa azione, in pratica, si conclude il primo tempo con il risultato di Napoli 1 – Benevento 0

SECONDO TEMPO … Il secondo tempo si apre con un Benevento che osa di più, questa nuova situazione porta i primi cartellini gialli al ’58 minuto per Koulibaly ed al ’61 Di Lorenzo. Ma il Napoli non brillantissimo ma ordinato finalmente e comincia anche nel secondo tempo a trovare e provare occasioni per il raddoppio. AL ’63 minuto ci prova Insigne con un tiro a giro di poco al lato, ma la rete del raddoppio è nell’area. Al ’66 minuto su un cross di Insigne c’è una carambola tra Di Lorenzo, Letizia e Politano con una spalla cadendo mette in rete. Napoli 2 – Benevento 0

Il Napoli controlla la partita e potrebbe chiuderla prima del tempo se solo un tiro di Insigne al ’70 minuto non lambisse il palo ed un colpo di testa di Koulibaly fuori di poco. All’88 minuto doppio giallo per Koulibaly che prende un cartellino rosso e va fuori. All’81 minuto escono Zielinsky e Mertens ed entrano Elmas e Maksimovic. Mentre all’83 minuto esce Bakayoko ed entra Hysaj. Abisso alla fine dei ’90 minuti concede ‘4 minuti di recupero ma il risultato non cambia ...dallo Stadio Diego Armando Maradona è tutto o quasi.

Partita ordinata ma occorrevano 2 reti e 3 punti per il morale e per le gambe…

NAPOLI 2 – BENEVENTO 0

FORZA NAPOLI SEMPRE

GBLOT

Antonello Di Martino

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *