il nuovo Vescovo di Napoli


Dopo 14 anni, ci lascia infatti il Cardinale Crescenzio Sepe che all’età di 77 anni va in pensione. Al suo posto, voluto fortemente da Papa Francesco, arriva Don Mimmo Battaglia.  

Attualmente vescovo della diocesi di Cerreto Sannita, ha 57 anni, un pastore, nato al Sud (in Calabria), era stato nominato vescovo nel 2016, proprio da Papa Bergoglio.

Vescovo di Napoli, un prete vicino agli ultimi che in occasione della festa dell’Immacolata aveva scritto una lettera ai suoi fedeli:

“Il debole sa che è Dio che sta salvando il mondo. Questo Dio è il Dio della quotidianità di Maria, un Dio che non lascia soli, non abbandona gli ultimi e che chiede di mettersi sui loro passi. é […]. È la solitudine di questi giorni che ci fa desiderare ancora vita. Perché condividere il dono della bellezza significa vivere la gratuità dell’amore. Significa costruire spazi dove si viva la ricchezza dei volti. E scopri che l’infinito è qui, in quello che rinasce. Ha i tratti del concreto. Ti chiama. Ti vuole libero. Libero di amare e basta. Soprattutto ti aspetta. Senza catene. Senza sicurezze. Senza paure. Faccia a faccia con la vita vera”.

Antonello Di Martino

Di Antonello Di Martino

Sono il papà di Francesco ed il Capo, come dicono loro, di un gruppo di agguerrite giovani donne, professioniste e professionali, con le quali condivido un pezzo di vita e di professione. - Direttore Editoriale MANI E VULCANI magazine - CEO NAPLES AND ITALY visite guidate ed eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *