CONVENTION NAZIONALE FIVE ITALIA 2020



Tutto pronto per la CONVENTION NAZIONALE FIVE ITALIA 2020. Diretta TV, lunedì 13 Luglio 2020 dalle ore 19,30, su Canale Italia (160 del digitale terrestre, visibile in tutta la nazione) e su GtChannel (canale 650 con copertura totale della Campania).
Mood della serata “DISTANTI MA VICINI”.
Oggi come non mai, l’azienda nata nel 2012 e leader assoluto settore dei servizi, vuole premiare e sostenere le migliaia di collaboratori cha hanno reso possibile la scalata al successo di una realtà produttiva fatta di giovani e per i giovani.
I premi e le riconoscenze, per i migliori performer, saranno consegnati durante la cerimonia in diretta tv, da remoto, a causa delle restrizioni imposte dal Covid-19.
Sebbene l’emergenza sanitaria quest’anno non abbia reso possibile la realizzazione del tradizionale evento che vede riunirsi migliaia e migliaia di collaboratori, Five Italia ha voluto ugualmente dar vita ad nuova idea di Gala.
Un concept nato per continuare a tenere unita, seppur virtualmente, la squadra dei suoi player sparsi lungo tutta la penisola e che ogni giorno fa rete e crea lavoro.
Mattatore della serata Salvatore Pisano con la showgirl Emanuela Tittocchia.
Sono trascorsi solo 8 anni da quando Salvatore Pisano, Valerio Bonocore e Paola Coppola, nel 2012, decisero di fondare Five Italia e, malgrado la crisi di questi tempi, la mission di questa azienda in continua crescita non è cambiata. 
Una realtà che si contraddistingue soprattutto per la cura dei dettagli, che ama curare scrupolosamente, nel rispetto sia dei venditori, sia degli acquirenti che dei suoi dipendenti. Basti pensare che si tratta di una delle poche aziende italiane al cui interno i dipendenti possono beneficiare di un asilo nido completamente gratuito per i loro figli, di una scuola di inglese gratuita per bambini fino ai 6 anni con insegnanti madrelingua. E ancora di una palestra, di un’agenzia di viaggi a zero commissioni per organizzare le loro ferie, aree relax, bar e mensa. I dipendenti sono continuamente stimolati da contest e gare per incentivare la produzione e raggiungere sempre nuovi e ambiti obiettivi. 
“Come ogni anno siamo impegnati con la preparazione di queste convention, fatte esclusivamente per i nostri dipendenti. Perchè? Perchè ci teniamo a valorizzare la nostra forza lavoro. Dopo un anno di fatiche è giusto gratificare il nostro team con premi e riconoscimenti. Mentre il mercato ha deciso di non mettere in campo questa tipologia di manifestazioni, noi andiamo controtendenza e con tenacia, anche in questo tempo di divieti e limitazioni, abbiamo  trovato una soluzione a noi congeniale, con una diretta tv per le nostre premiazioni. La nostra mission è la valorizzazione estrema di tutte le persone che collaborano con la nostra azienda e per questo ci prodighiamo nella creazione di queste kermesse”.  Sostiene Salvatore Pisano, uno dei soci fondatori dell’azienda.  Dello stesso avviso il presidente di Five Italia Valerio Buonocore: “Quest’anno il nostro evento si svolgerà con una diretta tv a causa dell’emergenza Covid. A differenza delle precedenti edizioni, il Gala 2020 non potrà accogliere a Napoli tutti i nostri dipendenti e collaboratori, non potrà avere sul palco star e ospiti come in passato, ma sono sicuro che sarà lo stesso un successo. Pur nel rispetto di un tempo difficile, che tutti noi attraversiamo, non ci siamo voluti comunque fermare. E, così, abbiamo deciso di organizzare lo stesso il Gala per essere vicino ai nostri dipendenti e premiare chi merita.  Come ogni anno. Sebbene distanti fisicamente saremo vicini a tutti anche se virtualmente”. 
Ospite della serata Marco Maddaloni, uno sportivo vincente, un uomo poliedrico e del Sud, che racconterà a tutti i suoi valori e i suoi traguardi.
Non mancherà, anche questa volta, il momento-solidarietà. Da anni Five Italia sostiene con donazioni la Fondazione Santobono-Pausilipon per finanziare una ricerca in grado di contrastare malattie come cancro e leucemia in età pediatrica.
“I bambini per noi sono l’anima di tutto” dice Valerio Buonocore  “Per questo anche oggi siamo vicini alla Fondazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here