Raccontare Napoli con l’arte luminosa


La cura che negli ultimi anni è stata data alle luminarie natalizie ha portato nomi importanti del panorama artistico nazionale a interessarsi di questo aspetto che è stato trasformato da mero vezzo decorativo ad attrattore turistico di punta. E il Natale a Napoli è cosa estremamente seria.

“tradizioni Contemporanee”

In costante e, spesso, precario equilibrio tra passato e presente, tradizione e contemporaneità, la nostra meravigliosa città ispira da sempre artisti da ogni angolo del mondo. Napoli non può essere raccontata da tutti e di certo non tutti possono capirla. Ma Lello Esposito è uno di quei narratori della napoletanità che riesce a incantare con assoluta semplicità chiunque posi lo sguardo sulle sue opere.

Quando si osservano le luminarie che impreziosiscono il quartiere Chiaia, ci si domanda come sia possibile raccontare la storia della città attraverso i suoi simboli più tradizionali, declinarli nel contesto natalizio e riuscire a mantenere leggerezza ed eleganza. Sarebbe stato facile, per i parvenu della promozione culturale, proporre quei soggetti macchiettistici che i napoletani veri tanto disprezzano, ma non è questo il caso. Qui siamo in presenza di un artista potente, vero e libero che ha come vocazione il racconto delle suo origini, delle sue radici.

Che dire di più,quindi, se non che è impossibile non lasciarsi incantare dal Natale a Napoli?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here