La Regina della tavola napoletana


La Regina della tavola napoletana, uno dei  prodotti caseari più conosciuti al mondo,  sarà protagonista sul  lungomare Caracciolo di Napoli dal 31 agosto al 8 settembre. La festa dedicata alla mozzarella di bufala, ed a ai tanti prodotti gastronomici basati sulla bufala, sarà accompagnata da tanti eventi, come show cooking degli chef stellati, che si svolgeranno in un area dedicata , una vera e propria “Arena del Gusto”, spettacoli e tanta buona musica.

Anche quest’anno, arrivati alla quinta edizione, gli organizzatori  Antonio Rea e Francesco Sorrentino, stanno dando  il massimo sforzo per regalare al pubblico un evento al top sotto tutti i punti di vista. Un grande Villaggio sul  lungomare di Napoli, davanti alle bellezze del Golfo, con lo scopo di esaltare il concetto di Benessere , che è il tema di questa  edizione, e la particolarità della filiera bufalina, legata non solo al mondo della mozzarella, ma anche al sapore e le proprietà della sua carne.

I visitatori saranno accolti da una grande varietà di proposte gastronomiche legate al mondo della produzione bufalina, grazie a 50 stand food inoltre , Ferrarelle , acqua ufficiale della V edizione, da sempre attenta alla sostenibilità ambientale, metterà a disposizione dei partecipanti al Festival, alcuni eco-compattatori per la raccolta delle bottiglie in PET, il materiale riciclabile, con il quale vengono realizzate le sue bottiglie.

Edizione che  avrà tante novità come la presenza al festival, per la prima volta tutte insieme, le 13 pizzerie aderenti all’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”ognuna con un proprio stand, che proporranno una ricetta ad hoc per la manifestazione, prevedendo l’utilizzo di almeno un prodotto della filiera bufalina. Tra le centenarie sarà presente  la pizzeria Trianon, fondata nel lontano 1923 dai coniugi Leone, la Pizzeria Trianon Da Ciro prende il nome dall’omonimo teatro. Ancora oggi si va li per gustare la famosa pizza detta “a ruota di carretto”, così soprannominata per via delle enormi dimensioni.

L’evento ospiterà anche il “Trofeo Pulcinella”, l’attesissima competizione , ove saranno impegnati 120 pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, che si contenderanno lo scettro del migliore, proprio nella città considerata la Capitale mondiale della pizza, patrimonio Unesco. Bufala Fest incontra anche l’arte, infatti l’artista Carmine Ciccone, grazie ad una tecnica mista, fusione ed applicazioni di plastica decorata a mano, ha realizzato in esclusiva un’opera denominata “Braccia al Cielo”, creata con materiali riciclati, come PVC, alluminio, resina, ottone e legno. L’opera rappresenta una figura umana che alza le braccia al cielo, in contatto con la natura e ciò che essa produce, generando un benessere fisico e mentale.

Un cartellone ricco di eventi, che l’emittente Radio Marte , ogni sera, trasmetterà nella sua postazione allestita alla Rotonda Diaz. Ci sarà sonorità e comicità, per soddisfare i gusti più diversi, come, Peppe Iodice, Francesco Da Vinci, Marco Carta, Rosalia Porcaro, Maria Nazionale, Anna Tatangelo e Sal Da Vinci. L’accesso al Villaggio sarà gratuito, come la visione degli spettacoli e gli show coking degli chef stellati, non ci resta che andare sul lungomare più bello del mondo e festeggiare uno dei prodotti  più buoni al mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here