Le stelle del cinema a Maratea


Si rinnova anche quest’anno, nella splendida cornice e scenario naturale dall’ inestimabile bellezza  del Teatro del mare dell’hotel Santa Venere a Maratea,  l’appuntamento con la XI edizione de “le Giornate del Cinema Lucano” Premio Internazionale Basilicata 2019.

Un vero e proprio set a cielo aperto ospiterà dal 23 al 27 luglio 2019, cinque giorni dedicai a cinema internazionale, con proiezioni dei corti e dei lungometraggi in concorso, masterclass, dove maestri del cinema nazionale ed  internazionale si metteranno confronto aprendo un vero e proprio tavolo di discussione, per dialogare con giovani emergenti e creativi  sui modi di produzione dei film, la recitazione, esperienze, ed ascoltando e mettendo magari in pratica i consigli che saranno dati loro , su uno dei mestieri più affascinanti al mondo. Non mancheranno concerti musicali, omaggi ed eventi speciali. La presenza di ospiti sarà molto ricca alle giornate del cinema lucano 2019, dopo il successo delle passate edizioni, soprattutto con la X edizione che ebbe ospiti internazionali come come John Landis, regista  sceneggiatore e produttore cinematografico, tra i suoi film quello che viene subito alla memoria è the Blues Brothers e l’immensa Sophia Loren.

programma

Svelato il protagonista della prima serata di questa XI edizione, che sarà l’attore Joe Pantoliano, che ha preso parte nella sua lunga carriera a film che hanno contribuito a scrivere la storia del cinema mondiale: “Matrix”, “I Goonies” e “Bad Boys”. Ricco anche il suo curriculum sui lavori di doppiaggio, come Hercules, I Simpson, Godzilla e SpongeBob.

E proprio nella kermesse della prima serata sarà  proiettato in anteprima assoluta , il suo ultimo film “From the wine”, diretto da Sean Cisterna e prodotto da Ken Cancellara, girato ad Acerenza. Tra gli ospiti più attesi ci sarà anche Richard Gere, e tanti altri ancora che nei prossimi giorni, verranno svelati al pubblico, pronti a brillare sul magnifico palcoscenico di Maratea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here