Napoli 2 – Cagliari 1


Al Napoli servono 3 punti per arrivare secondo, mentre al Cagliari 3 punti per allontanare la zona retrocessione.


Inizia la partita dove il Cagliari non crea ma gioca bene a centrocampo, mentre il Napoli ha due o tre occasioni per segnare, ma in sostanza si assiste ad un primo tempo spento e noioso che termina al 46’sul risultato di Napoli 0 – Cagliari 0

“e’ tornato il capitano”

Il secondo tempo inizia con il Napoli in attacco che prova a vincere la partita, ma al 64 su una palla persa di Hysaj e una disattenzione della difesa del Napoli il Cagliari sblocca la partita con il suo miglior marcatore Pavoletti. Il Napoli non ci sta, e prova in tutti i modi a segnare, solo un colpo di testa di Mertens riesce a mettere il risultato in parità. Il Napoli vuole provare a fare la rimonta e al 93’ con un fallo di mano netto ma in dubbio se fuori o dentro l’aria di rigore, l’arbitro al 95’ sospende il gioco e su suggerimento del VAR al 96’ concede il rigore agli azzurri. Capitano Insigne dal dischetto ribalta il risultato che si ferma sul 2 – 1 per gli azzurri.

Il Napoli come altre pochissime volte nella sua storia è ufficialmente secondo in classifica.


La pagella di Francesco

Meret: 6

Koulibaly: 6

Albiol: 5,5

Hysaj: 5

Ghoulam: 6

Verdi: 6 – nel secondo tempo  Callejòn: 6

Younes: 6 – nel secondo tempo Milik: 6

Allan: 5,5

Zielinski: 6

Mertens: 6,5

Insigne: 6,5

Mr Ancelotti: 6

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here